Estetica dentale: focus sul diastema

Con diastema dentale si descrive la fessura verticale presente fra due denti contigui, per fare un esempio che probabilmente chiarirà le idee alla maggior parte dei lettori: la famosa pop star Madonna ha il diastema dentale più famoso nel mondo!

Il diastema dentale è, nella maggior parte dei casi, una condizione congenita ma può anche essere di tipo secondario, causato dallo spostamento dei denti successivamente ad estrazioni, o causato dalla perdita di supporto osseo. Il diastema dentale può essere vissuto in maniera negativa e con disagio dalla persona, ma in certi casi può diventare un vero e proprio tratto caratteristico, proprio come nel caso di Madonna. Ciò dipende dalla psicologia della persona e dai suoi stimoli esterni e, chiaramente, ogni persona reagisce diversamente.

I possibili problemi funzionali sono legati alla dimensione dello spazio fra i due denti e, nei casi più gravi, possono sfociare in altri diastemi o in difetti di pronuncia delle parole. In base alla gravità del caso, il dentista valuterà il tipo di metodo da utilizzare e discuterà con il paziente su come si andrà a svolgere il percorso di risoluzione del problema. In alcuni casi però, il solo intervento del dentista non è sufficiente, ed è necessario correggere il difetto attraverso l’applicazione di faccette in porcellana o, in caso di frenulo ipertrofico, sarà necessario valutarne l’asportazione.

Presentate un diastema dentale? Vi sentite a disagio e volete valutare la risoluzione del problema? Non esitate a contattare lo Studio Dentistico Bonaudo dove potrete confrontarvi con uno specialista per capire il tipo di intervento migliore per il vostro caso.